Reset game – rielaborare il videogioco

Nel corso dei suoi primi cinquant’anni di vita, il videogioco ha mostrato una straordinaria capacità di ridefinire i propri paradigmi di produzione e interazione, inaugurando una svariata moltitudine di esperienze fruitive: medium ancora molto giovane, esso è in grado di istituire confronti e ibridazioni con altre forme d’arte, rimettere in scena creativamente la sua storia, ripensare le proprie interfacce di controllo e i propri canoni di gameplay, sino ad adattarsi a finalità che eccedono il mero intrattenimento, dalla formazione alla valorizzazione del territorio e alla tutela della salute. Presentiamo una selezione di 16 setup free to play che celebrano il dinamismo del videogioco e le sue molteplici declinazioni. Gli homebrew games – titoli recentemente prodotti per piattaforme vintage– e i remake dei grandi classici, capaci di rivitalizzare meccaniche di gioco ingegnose e imperiture. Ma non solo: educational games; co-op multiplayer games, artefici di una riforma dei capisaldi di gameplay all’insegna della collaborazione tra gli utenti; emotional games, nei quali emerge in primo piano la capacità del videogioco di suscitare nel fruitore l’esperienza affettiva. Infine, giochi che possono essere fruiti tramite interfacce di controllo non standard (racing controller, paddle) in un’alterazione decisiva dei modi dell’interattività.

Date e Orari

  • Dal 08/10/2020 09:00 al 08/10/2020 12:30
  • Dal 08/10/2020 15:00 al 08/10/2020 18:00
  • Dal 09/10/2020 09:00 al 09/10/2020 12:30
  • Dal 09/10/2020 15:00 al 09/10/2020 18:00
  • Dal 10/10/2020 09:00 al 10/10/2020 12:30
  • Dal 10/10/2020 15:00 al 10/10/2020 18:00
  • Dal 11/10/2020 11:00 al 11/10/2020 13:00
  • Dal 11/10/2020 15:00 al 11/10/2020 18:00

Promosso da:

Organizzato da:

Media Partner: