La privacy nell’era iperconnessa

Social Media, Big Data, Internet of Things e Intelligenza Artificiale: tra realtà e utopia

Oggi è possibile raccogliere enormi quantità di dati, anche di natura strettamente personale, sia dai Social Media che dai miliardi di oggetti dell’Internet of Things. L’Intelligenza Artificiale si nutre di questi dati per derivare decisioni “automatiche” in varie applicazioni socio-economiche e industriali. Purtroppo, non esistono ancora metodi certi e affidabili per comprendere se le decisioni prese in autonomia possano essere inficiate da errori o pregiudizi. Ne conseguono evidenti rischi legati soprattutto all’uso indiscriminato dei dati delle persone, e sono in molti a sollevare seri interrogativi e concrete preoccupazioni a riguardo di “come” e “da chi”, questi giacimenti di dati sono sfruttati. Quindi, sorge spontaneo domandarsi se una situazione di questo genere sia davvero possibile preservare la nostra privacy.

Date e Orari

  • Dal 09/10/2020 11:00 al 09/10/2020 12:30

Promosso da:

Organizzato da:

Media Partner: