Io (sono) robot

Creazione e laboratorio a cura di Dario Focardi, studio dei movimenti del Robot a cura di Pericle Salvini, Robot/AlterEgo animato da Federico Raffaelli, realizzazione scene Luigi Di Giorno, luci Maurizio Coroni. Produzione Fondazione Sipario Toscana.

Con la collaborazione di Centro E. Piaggio – Universitá di Pisa- Istituto Italiano di Tecnologia Antonio Bicchi, Manuel Catalano, Grazia Zambella, Cristiano Petrocelli, Michele Maimeri.

Spettacolo seguito dal laboratorio “Esperienze emotive per bambine, bambini e robot”

Isaac Asimov avrebbe compiuto 100 anni il 2 gennaio del 2020. Ci ha lasciato un ciclo di racconti che consentono di narrare il presente con uno sguardo verso il futuro: Il Ciclo dei Robot. Una creazione sulle tecnologie robot destinata alle nuove generazioni che cerca di tracciare una strada per immaginare uno sviluppo sostenibile della società contemporanea. L’ambientazione temporale è spostata in avanti di 3 secoli e molti tipi di robot positronici vivono a stretto contatto con gli esseri umani. Le due entità hanno relazioni sociali e professionali e condividono gli stessi spazi. Quali saranno i parametri emotivi che legheranno macchine e esseri umani? Quanto saranno integrate le due “società”? Che cosa saranno i robot per noi? E che cosa saremo noi per loro? Il progetto si declina in due percorsi distinti che dialogano tra loro: uno spettacolo e un workshop. Attraverso una serie di giochi e di esercizi appositamente pensati per l’occasione, proveremo a far comprendere ai bambini il complicato universo delle emozioni, mettendo in connessione le loro emozioni con il mondo visionario di Asimov.


Laboratorio 8 e 9 Ottobre (Mattina):

Spettacolo 8 Ottobre (serale):

Date e Orari

  • Dal 08/10/2020 09:00 al 08/10/2020 11:00
  • Dal 08/10/2020 18:00 al 08/10/2020 18:40
  • Dal 09/10/2020 09:00 al 09/10/2020 11:00

Promosso da:

Organizzato da:

Media Partner: