Aggregatore Risorse

Mirra Vincenzo

Vincenzo Mirra è nato a Napoli nel 1973, dove si è diplomato in discipline nautiche per poi laurearsi in Scienze e Ingegneria dello Spazio presso l’Università Federico II. Alle passioni per la navigazione, il mare e l’astronautica, ha aggiunto quelle per il teatro, la scrittura, i viaggi e la poesia. Nel 2016 ha pubblicato con Augh! Edizioni (gruppo editoriale Utterson) la sua prima silloge poetica, ISOLE, che comprende poesie di cinque diverse raccolte ispirate ad esperienze di viaggi. Con la stessa casa editrice nel 2018 ha pubblicato la sua nuova raccolta di poesie, Sursum corda. Ad Ovest dei versi, dedicata al valore del coraggio che viene declinato simbolicamente in quattro “versi” cardinali e nella quale l’autore sviluppa una scrittura poetica che conduce fino ad una prospettiva quantistica delle sue composizioni. Per le sue poesie Vincenzo è stato incluso tra i poeti vincitori del Premio Internazionale di Poesia Michelangelo Buonarroti (edizione 2018) ed è stato selezionato da Aletti per la prestigiosa Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei (edizione 2019).

Vincenzo è autore del blog letterario Beaufort, scritture al vento e taccuini di mare, e collabora con il webmagazine Gli Scrittori della porta accanto, con il quale ha pubblicato il racconto scientifico in otto puntate Dei buchi neri e di altre stelle o quasi stelle dell’Universo. Nel 2019 ha pubblicato con Carmignani Editrice il volume Viaggio ai confini dell'Universo (ed oltre), un saggio narrativo illustrato per ragazzi che propone attraverso la costruzione narrativa fantastica un viaggio di esplorazione nell’astronomia e nella fisica, fino alla cronaca delle recenti scoperte scientifiche sui buchi neri e sulle onde gravitazionali. Il libro è stato incluso nei programmi del Festival Luna50, in occasione delle celebrazioni del cinquantenario dello sbarco dell’uomo sulla Luna, e della manifestazione Bright 2019, in collaborazione con il CNR e con il laboratorio di interferometria gravitazionale EGO-Virgo.

Vincenzo è molto attivo nella promozione degli aspetti sociali della lettura ad alta voce e partecipa a numerose iniziative nelle scuole, tra cui la promozione della lettura inclusiva. E’ stato tra i curatori del progetto di lettura ad alta voce dei libri della collana A Marianeve di Pacini editore (Fiabe, sorrisi, lupi e principesse, 2017, e Il Natale di Dick, 2018) ed ha partecipato all’ideazione del concorso per le scuole e della manifestazione espositiva Il sorriso di Marianeve alla Stazione Leopolda di Pisa (ottobre 2018).

Con la sue poesie è stato ospitato negli spazi culturali cittadini (Centro SMS, Officine Garibaldi, Festival del libro del mare di Marina di Pisa, maratona di letture poetiche “Assalto alla poesia”), e alcuni suoi testi inediti sono stati utilizzati per l’adattamento teatrale di un lavoro ispirato a “I viaggi di Gulliver” presso il teatro di Vicopisano (2017).

Ha ideato e condotto il recital ISOLE nel calice, Di-versi e Di-vini, un suggestivo itinerario eno-letterario nel Mediterraneo, tra epica, mito, poesia e gusto, presentato nel corso della rassegna “Slow Food Marina Slow 2017” di Marina di Pisa.

Ha inoltre ideato e curato per lo spazio culturale Officine Garibaldi di Pisa la rassegna “Poesia in Cantiere” ed il concorso di poesia “Officine in versi” (prima edizione 2018).

puoi trovarmi qui

Eventi

T-Tour

Mostre E Installazioni

sab 12

Uso Della Rete A Fini Didattici
Conferenza Interattiva
sab 12

Creatività
Laboratorio