Un muro che diventa una superficie interattiva per condividere informazioni in contemporanea con altri utenti: è una proposta di CRS4, il centro di ricerca multidisciplinare di Pula (Cagliari) per realizzare soluzioni innovative a problemi naturali, sociali e industriali.

Gli studi svolti dal CRS4 in questo settore hanno esteso la funzionalità di interazione, superando la concezione di “semplice schermo multitouch” per introdurre nuovi paradigmi: rilevando oggetti e movimenti delle persone nelle immediate vicinanze della superficie, la tecnologia consente di riportare l’interazione dal digitale al mondo fisico, alla realtà. Prende così forma il concetto di “muro sociale interattivo”.